Processo d’immagine digitale

In molte applicazioni la granulometria e la forma forniscono importanti indicazioni per il processo e la qualità. Basato sul processo d’immagine digitale, il CAMSIZER P4 / CAMSIZER X2 è in grado di fornire immediatamente la forma delle particelle del campione analizzato in modo dettagliato e rappresentativo. I vantaggi delle telecamere full-frame impiegate nel CAMSIZER P4 / CAMSIZER X2 per la registrazione esente da distorsioni di tutte le particelle proiettate è particolarmente evidente quando vengono analizzate sia la granulometria che la forma.

La configurazione brevettata – due telecamere digitali per formare un sistema di misura adattativo – migliora ed ottimizza l’analisi granulometrica tramite processo d’immagine digitale. Pertanto, è possibile misurare un vasto range di particelle  da 1 µm a 30 mm in modo estremamente accurato, senza dover cambiare range granulometrico od eseguire regolazioni. Il campione viene alimentato tramite il canale di alimentazione in modo che tutte le particelle cadano attraverso il campo di misura. Durante la procedura, le due telecamere digitali (CCD) svolgono differenti funzioni. La telecamera base (CCD-B) registra le particelle più grandi, mentre la telecamera zoom (CCD-Z) registra le più piccole. L’analisi ottica senza contatto viene eseguita in tempo reale ed ottiene simultaneamente le informazioni sulla granulometria e la forma.

Analisi di forma e sue applicazioni
Come risultato delle numerose informazioni ottenute dalle immagini digitali ottenute durante il processo di misura, le proiezioni delle particelle possono essere elaborate in molti modi diversi. In funzione delle applicazioni, il CAMSIZER P4 / CAMSIZER X2 misura le proiezioni delle particelle in funzione delle varie aree, circonferenze e lunghezze eseguendo una scansione ad alta risoluzione di ogni singola particella in 64 direzioni. I risultati ottenuti possono essere, per esempio:

  • Lunghezza della corda
  • Rapporto larghezza/lunghezza
  • Diametro di Martin
  • Sfericità
  • Diametro di Feret
  • Simmetria
  • Lunghezza
  • Convessità


Esempi di analisi di forma delle particelle sono:

  • Determinazione delle frazioni componenti una miscela (vedi grafico) p.e. di scambiatori di ioni e carboni attivi per filtri per acqua così comesfere di vetro e corundum colorati per le segnalazioni stradali.
  • Determinazione delle caratteristiche angolari p.e. caratteristiche degli abrasivi come presupposto per processi successivi.
  • Analisi delle frazioni rotte di granuli p.e. in sostituzione dei laboriosi studi di rottura in funzione delle proprietà di rotolamento dei granuli.
  • Determinazione del rapporto larghezza/lunghezza per materiali estrusi (cilindri) p.e. determinazione della densità volumetrica di catalizzatori in serbatoi di reazione.
  • Predeterminazione delle caratteristiche di scorrevolezza e compattamentop.e. polveri per stampi e granulati per compresse

Wide dynamic measuring range

Thanks to the patented two-camera-principle the CAMSIZER X2 offers both excellent resolution and reliable detection of oversized particles with exceedingly good statistics. The example above compares two differently ground coffee samples with similar d50 values. The red curve represents a more homogenous sample with a narrow size distribution, whereas the green curve shows both more fines and more oversized particles.

Excellent reproducibility

The large field of view of the patented 2 camera system ensures that the full width of the particle beam is analyzed. This results in an excellent repeatability, even with very small amounts of sample. The graphic above shows five repeated measurements of a trimodal mixture of glass beads in the size range from 50 μm to 1.5 mm. Each measurement took approximately 2.5 minutes, with more than 5.000.000 detected particles.